tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 5

La Bioedilizia



Il termine Bioedilizia, si riferisce a quella scienza che si occupa del rapporto uomo-edificio-ambiente, questo perchè, costruire tramite l’edilizia bioecologica, significa ridurre l’impatto delle costruzioni, sia sulla salute umana, che sull’ecosistema, in quanto si predilige l’uso delle risorse rinnovabili a quelle non rinnovabili e di materiali non nocivi. La Bio edilizia, pur avendo radici molto antiche, è stata attualizzata attraverso l’impiego di tecnologie e materiali moderni. Per questo oggi è particolarmente fortunata: i materiali naturali utilizzati, sulla base di principi naturalistici, risultano anche efficacemente coibenti, traspiranti e, nel caso del connubio sughero/legno, regolatori di umidità.

Di conseguenza le nuove leggi che obbligano a costruire con molta attenzione ai risparmi energetici, favoriscono enormemente questa corrente di filosofia costruttiva.

La bioedilizia, per raggiungere tale obbiettivo, si fonda su dei principi che rimandano al concetto di sviluppo sostenibile, ossia quello che garantisce il soddisfacimento dei bisogni dell’uomo oggi, senza compromettere le generazioni future.