tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 5

Case in Bioedilizia Nzeb


I VANTAGGI DELLE CASE IN LEGNO


Uno dei principali vantaggi nella realizzazione di CASE PREFABBRICATE IN LEGNO è la riduzione dei tempi di costruzione. Un edificio di legno, anche di molti piani, è relativamente semplice, veloce e non molto costoso.

Essendo il legno un materiale leggero, ogni elemento è facilmente trasportabile e maneggiabile in cantiere; inoltre il montaggio, effettuato interamente a secco mediante l’utilizzo di collegamenti meccanici con piastre di acciaio, viti, chiodi e bulloni, è estremamente veloce.

In più l’assenza di getti e in generale della presenza d’acqua e materiali inerti consente di mantenere più pulito e ordinato l’ambiente di lavoro e di poter organizzare al meglio le diverse fasi di lavorazione. La durata inferiore dei tempi di costruzione ha vantaggi anche sul fronte della sicurezza sul lavoro: meno dura un cantiere e minore sarà la possibilità del verificarsi d’incidenti.

Sul piano della sostenibilità, il legno è rinnovabile e riciclabile; consuma pochissima energia nelle fasi di produzione e posa in opera, non rilascia emissioni, polveri o fibre nocive durante l’impiego e si smaltisce senza inquinare, restituendo l’energia accumulata se viene impiegato per la termovalorizzazione.

Sul fronte risparmio energetico il legno, essendo un ottimo isolante termico e un buon isolante acustico, assicura già un buon isolamento termo-acustico. Inoltre l’utilizzo di materiali naturali a base di legno o suoi derivati per il pacchetto isolante contribuisce a migliorare la traspirabilità.

Le strutture di legno hanno un’eccellente resistenza alle azioni sismiche e un comportamento al fuoco prevedibile. Bisogna fare attenzione però al degradamento del legno; spesso però è sufficiente scegliere classi di durabilità del legno adeguate e trattamenti specifici che lo rendono a tutti gli effetti un materiale durevole nel tempo.
 















La casa si sviluppa su due livelli più soppalco con affaccio sulla zona living, elemento centrale della zona giorno è la scala utilizzata anche come divisione tra quest'ultima e l'ingresso, zona giorno collegata direttamente alla cucina.

Trovano inoltre collocazione al piano terreno, uno studio, un locale caldaia, e locale lavanderia.

  Al piano primo dal soppalco si accede alla zona notte dove trova collocazione una camera doppia, un servizio igienico e una camera matrimoniale con cabina armadio.

  Le caratteristiche dominanti di una casa in legno sono Resistenza e Flessibilità, queste caratteristiche permettono di avere strutture antisismiche certe e garantite, e di non aver    limiti alla fantasia nella design del nuovo concept.

  Parlando di resistenza antisismica, grazie alla flessibilità del legno come si diceva precedentemente, non solo le case sono antisismiche, ma le strutture portanti non subiscono      fessurazioni, cosa non possibile nelle case antisismiche in calcestruzzo dove invece la struttura subisce fessurazioni.